Home/Mercato e trend di crescita del siero di latte in polvere demineralizzato

Mercato e trend di crescita del siero di latte in polvere demineralizzato

E’ nota la ricchezza di proteine e la bassa presenza di grassi nel siero di latte in polvere demineralizzato, qualità, queste, che in un mercato globale, sempre più tecnologizzato e attento a prodotti più indicati per uno stile di vita attento alal salute, rappresentano il valore aggiunto per la crescita di questo ingrediente. L’aumento della popolazione mondiale e la crescente domanda di latte artificiale contribuiscono al fenomeno.

Per demineralizzare il siero di latte vengono utilizzate varie tecniche come la cromatografia a scambio ionico e la nanofiltrazione a flusso incrociato.

Il mercato del siero di latte in polvere demineralizzato è segmentato in base all’utilizzo dell’ingrediente (latte artificiale, prodotti da forno, pasticceria, prodotti lattiero-caseari, bevande e altri). Tra tutti i segmenti è quello del latte artificiale che dovrebbe essere dominante, anche a lungo termine, in termini di fatturato. Anche nel comparto delle bevande se ne fa un uso diffuso, soprattutto per favorire la formazione di schiuma, la stabilità e la sensazione in bocca. Altro ambito a tirare la crescita è quello degli alimenti confezionati per l’infanzia.

Ma la segmentazione è presente anche a livello geografico: mercati maturi sono il Nord America e l’Europa Occidentale, mentre quelli emergenti, come l’Asia del Pacifico, hanno notevoli opportunità di crescita nei prossimi dieci anni. Questo previsioni favorevoli poggiano in primis sul progresso tecnologico delle industrie di trasformazione del siero di latte e l’aumento del consumo di alimenti confezionati e a basso contenuto calorico sia nell’Asia del Pacifico che nel Medio Oriente e in Africa.

Le aziende produttrici dell’ingrediente si stanno concentrando sullo sviluppo di partenariati per l’ampliamento del portafoglio prodotti o per aumentare la presenza globale. E’ il caso della Dairy Crest che ha siglato una partnership con Fonterra al fine di vendere siero di latte in polvere demineralizzato ad uso dei prodotti alimentari per l’infanzia.